VINCENZO VOLPE

Pubblicato il Pubblicato in Artisti

VINCENZO VOLPE

Vincenzo Volpe (Grottaminarda, Campania 14 dicembre 1855 – Napoli, 9 febbraio 1929) fu un pittore italiano. Dal 1874 al 1890 dipinse per lo più scene di genere. Dal 1891 al 1896, si concentra sull’arte religiosa, per poi tornare alle opere di genere e ai ritratti.


CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER UNA QUOTAZIONE GRATUITA:
 Tel: 06 8412822
WHATSAPP:  348 2858142 – 339 4544436
E-MAIL: info@compro-antiquariato.it

ACQUISTIAMO DIPINTI DI VINCENZO VOLPE

Se siete interessati a ricevere una stima gratuita o valutazione della vostra opera, oppure volete semplicemente conoscere i prezzi di mercato, contattateci e vi risponderemo rapidamente.

La nostra galleria d’arte è interessata all’acquisto e alla vendita di quadri e dipinti di VINCENZO VOLPE. Valutazioni, prezzi, valore, quotazioni, stime, acquisti e vendite delle opere realizzate dall’artista.


MANDACI LE FOTO DELLA TUA OPERA RISPOSTE IN 24 ORE

Upload
Upload
Upload
Upload
Upload

BIOGRAFIA – VINCENZO VOLPE

La sua famiglia si trasferì a Napoli quando aveva otto anni. Nel 1871 si iscrive all’Accademia di Belle Arti e studia con Domenico Morelli. Nel 1877 a Napoli espose un dipinto intitolato: Una pacifica interruzione; nel 1883 a Milano: Orazione e “Accordo difficile”, ha presentato quattro dipinti lo stesso anno a Roma, tra cui Canzone allegra, che ritrae un vecchio accovacciato su uno sgabello, che suona la chitarra e canta in una ragazza convalescente e addormentata.

Nel 1884 a Torino espone: Nello studio; nel 1887 a Venezia: Una partita d’onore e Lezione di musica. Alla Exposition Triennale del 1891 dell’Accademia di Brera, espone: Una vecchia canzone. Ha anche svolto lavori di restauro; in particolare gli affreschi del Santuario di Montevergine nei pressi di Mercogliano.

Nel 1900, fu invitato a Palazzo Reale per fare un ritratto del re Umberto I. Due anni dopo, divenne professore all’Accademia e mantenne quella posizione fino alla sua morte. Dal 1915 al 1925, è stato presidente dell’Accademia. Uno dei suoi allievi più famosi era Giulia Masucci Fava.

 

Vincenzo Volpe Carte
Vincenzo Volpe – Carte

 

Articoli Correlati